L’attesa è finita, si parte! Destinazione: Bucarest; obbiettivo: i Campionati Europei di Sanda organizzati dalla F.I.WU.K, l’unica federazione italiana di WuShu Kung Fu ufficialmente riconosciuta dal C.O.N.I.

La nazionale italiana si prepara a questo evento con grande entusiasmo e, tra i tanti validissimi atleti che avranno l’onore di rappresentare la maglia azzurra sulla pedana di combattimento europea dal 9 al 12 maggio prossimo, c’è ne uno che inorgoglisce il nostro Salento: Andrea Ferreri, fighter della Zen Shin di Galatina.
Ferreri vestirà l’azzurro per la categoria -56 kg, combattendo nella durissima disciplina del Sanda (o in cinese anche San-shou), espressione agonistica del Kung Fu nella quale gli atleti si sfidano su una pedana rialzata senza corde di protezione, scambiando tecniche di calci, pugni e proiezioni. Insomma, un combattimento a contatto pieno dove tecnica e tattica, forza fisica e mentale si incontrano e si confondono per portare alla vittoria l’atleta più capace.
L’Italia e il Salento ripongono in Ferreri legittime aspettative di una prestazione all’altezza dell’importanza dell’evento. L’atleta salentino ha infatti acquisito grande esperienza, praticando arti marziali fin dall’età di cinque anni, sempre nella Polisportiva Zen Shin di Galatina e sempre sotto la sapiente guida del M° Antonio Buono grazie al quale ha potuto raggiungere diversi traguardi importanti, come numerosi primi posti nei Campionati Italiani, una grandissima medaglia d’oro ai Campionati Europei P.W.K.A. e un prestigioso bronzo ai Campionati Mondiali P.W.K.A. di Hong Kong nel 2011.
L’obbiettivo della qualificazione in nazionale F.I.WU.K. è per Ferreri un sogno che si avvera, un sogno reso possibile, oltre che dalla sua tenacia e determinazione anche, anche da un équipe di esperti che hanno curato nel dettaglio la sua preparazione, tra i quali il dott. Gianluigi Mele (Ortopedico), il coach Roberto Tondo (Consulente per la forma fisica e composizione corporea) e, ovviamente, il suo maestro di sempre Antonio Buono, direttore sportivo dall’esperienza ultra ventennale.
In bocca al lupo a Ferreri, con sincera gratitudine per il suo risultato già ottenuto di portare il Salento nell’azzurro di Bucarest.
ViRus
SHARE
Previous articleZen Shin Galatina: 22 medaglie al “Torneo Drago di Primavera”
Next articleSettimana del Benessere
Vincenzo Russo
Vincenzo Russo è avvocato del Foro di Lecce e dottorando di Filosofia del Diritto presso l'Università degli Studi di Genova. Esperto di progettazione su bandi e avvisi pubblici destinati alla concessione di contributi a fondo perduto per enti pubblici e privati, collabora con l'ASD Polisportiva Zen Shin in qualità di consulente legale e articolista, ricoprendo altresì la carica di segretario.

LEAVE A REPLY