Una grande festa di sport e solidarietà, da vivere con gioia ed entusiasmo tutti insieme: è questa l’idea che anima “Salento sport e vita“, un grande evento fortemente voluto dal M° Antonio Buono, Direttore Sportivo della ASD Polisportiva Zen Shin e da quest’ultima organizzato in collaborazione con Sabellauto e con l’Assessorato allo sport del Comune di Galatina.

La manifestazione è, più precisamente, un contenitore di tanti eventi diversi tra loro – che si svolgeranno a Galatina domenica 20 maggio, a partire dalle ore 16:30 e per tutta la serata – accomunati dal filo conduttore della sensibilizzazione verso l’adozione di uno stile di vita sano nonché della sensibilizzazione sui temi della disabilità e delle gravi patologie oncologiche, purtroppo sempre più numerose in Italia e nel Salento.

Salento sport e vita” sarà presentato ufficialmente, in un’apposita conferenza stampa, sabato 19 maggio alle ore 11:00, presso il Palazzo della Cultura, sala Celestino Contaldo, del Comune di Galatina, alla presenza del Sindaco dott. Marcello Amante, dell’Assessore allo sport dott.ssa Maria Rosaria Giaccari, dell’oncologo prof. Giuseppe Serravezza, dell’avv. Vincenzo Russo segretario della ASD Polisportiva Zen Shin e della sig.ra Serena Sabella Responsabile Marketing Sabellauto.

Il Palazzo della Cultura di Galatina sarà poi anche la location nella quale la manifestazione avrà il suo esordio – come detto, domenica 20 maggio alle ore 16:30 – con il convegno “Oltre i limiti” durante il quale, accanto agli interventi dell’avv. Vincenzo Russo e del coach Massimo Negro, sarà presentato – a cura di Cesare Caracuta, collaboratore del Centro diurno “Nomeni Panta Kal” di Martano – il progetto “Insieme si può“.

Alle ore 18:30, inoltre, in Piazza San Pietro, sport e solidarietà si incontreranno nell’evento “Correre… insieme si può“, stracittadina aperta alla partecipazione di disabili in carrozzina, organizzata in collaborazione con il Club Correre Galatina.

Alle ore 20:00 spazio poi al divertentissimo “Zen Street Whorkout“, evento organizzato in collaborazione con Quiet Zone e consistente in una serie di allenamenti all’aperto, tenuti da vari istruttori microfonati che guideranno i partecipanti muniti di apposite cuffiette e di T-shirt dell’evento. La partecipazione allo “Zen Street Whorkout” prevede un piccolo contributo economico (€ 5,00) che contribuirà alla raccolta fondi a favore di LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori).

Salento sport e vita” si concluderà con un affascinante spettacolo di arti marziali, tessuti aerei e ginnastica artistica, a partire dalle ore 21:00, sempre in Piazza San Pietro, ed organizzato in collaborazione con W.I.T.A. (Walking in the air) e ASD Delfino.

Insomma, una grande festa aperta al pubblico, in nome delle buone pratiche, per vivere meglio, oltre ogni limite!

ViRus

SHARE
Previous articleCorso Teorico-Pratico “Impariamo a respirare”
Next article“Salento sport e vita”: a Galatina una festa di sport e solidarietà
Vincenzo Russo
Vincenzo Russo è avvocato del Foro di Lecce e dottorando di Filosofia del Diritto presso l'Università degli Studi di Genova. Esperto di progettazione su bandi e avvisi pubblici destinati alla concessione di contributi a fondo perduto per enti pubblici e privati, collabora con l'ASD Polisportiva Zen Shin in qualità di consulente legale e articolista, ricoprendo altresì la carica di segretario.