Zen Shin: vittoria di Lal Lisi ai Campionati Italiani Assoluti di K1.

Genzano di Roma. Un Palacesaroni gremitissimo ha ospitato, tra il 12 ed il 14 aprile, uno degli eventi agonistici più importanti dell’anno per gli sport da ring: i Campionati Italiani Assoluti – Trofeo Italia, ai quali ha partecipato anche il Salento, rappresentato dal giovane Lal Lisi della ASD Polisportiva Zen Shin di Galatina.

La manifestazione, patrocinata da DSA/CONI, è stata organizzata dalla FIKBMS, una delle federazioni più importanti del panorama sportivo nazionale ed internazionale.

L’atleta salentino, ormai un habitué del quadrato di gara nonostante la giovanissima età, ha come sempre impressionato gli addetti ai lavori, vincendo nettamente il proprio match e dimostrando ampie doti tecniche ed atletiche.

Una vittoria, quella di Lisi, decisamente importante, anche perché la stessa ha fatto sì che il vincitore fosse selezionato nella nazionale italiana: un obbiettivo dunque pienamente centrato, che dà prestigio alla Zen Shin ed a tutto il Salento, e che onora ed inorgoglisce il coach Antonio Buono, da oltre trent’anni impegnato nella formazione giovani atleti.

Auguri a Lal, nella certezza che presto ci farà avere altre bellissime notizie, indossando il mitico “azzurro” della nostra nazionale.

ViRus

SHARE
Previous articleZen Shin: eccellenti prestazioni nella ginnastica artistica
Vincenzo Russo
Vincenzo Russo è avvocato del Foro di Lecce e dottorando di Filosofia del Diritto presso l'Università degli Studi di Genova. Esperto di progettazione su bandi e avvisi pubblici destinati alla concessione di contributi a fondo perduto per enti pubblici e privati, collabora con l'ASD Polisportiva Zen Shin in qualità di consulente legale e articolista, ricoprendo altresì la carica di segretario.